Cuoio capelluto sensibile: i rimedi

Un cuoio capelluto sensibile può causare disagio ed essere motivo di disturbo durante tutte le attività quotidiane. Lo abbiamo visto nel post precedente, quando abbiamo affrontato alcune delle principali cause, ma anche gli squilibri più comuni che lo riguardano. Sono squilibri che spesso passano come “poca cura” dei capelli, ma che possono essere lo specchio di altre problematiche e, in ogni caso, non devono essere trascurati.

Il cuoio capelluto ipersensibile causa fastidio o addirittura dolore al minimo spostamento dei capelli: si arrossa subito, brucia e si desquama facilmente. In particolare dobbiamo capire quali trattamenti possono avere causato il peggioramento della sensibilità (tinte, stirature, permanenti ecc.) ed evitarli finché la situazione non si è normalizzata.

Per ridurre i disturbi senza rinunciare a styling e messa in piega, ci sono prodotti appositamente studiati per questa problematicae semplici regole da adottare sempre, per la salute dei nostri capelli. 

Cuoio capelluto sensibile: programma di protezione

La soglia di reattività del cuoio capelluto deve essere abbassata. Per farlo, occorre proteggere il cuoio capelluto in maniera durevole, ovvero ripristinare la sua funzione di barriera.

Innanzitutto, è fondamentale stare alla larga dai fattori che possono incidere sul problema:

  • acqua calcarea
  • frizione e sfregamento eccessivi
  • sbalzi di temperatura

Questi fattori possono disidratare la chioma e accrescere la sensazione di prurito e secchezza della cute.

Da limitare anche l’uso di lacche, gel e mousse, che risultano irritanti e favoriscono l’adesione di polveri e impurità, così come le permanenti e le colorazioni fai-da-te.

Cuoio capelluto sensibile: lavare dolcemente

Per la detersione si può utilizzare uno shampoo ad olio ad alta tollerabilità e ad azione emolliente, lenitiva e riequilibrante, dal potere schiumogeno controllato, che permette una detersione delicata, che rispetta l’equilibrio del cuoio capelluto. Ripristina il film idrolipidico e allevia prurito, irritazione e bruciore. Deve essere privo di profumi, coloranti e conservanti, facilmente risciacquabile.

Da evitare shampoo con particelle esfolianti e quelli per lavaggi frequenti, che in genere risultano più aggressivi.

DERMAPLUS Olio Shampoo Quotidiano è particolarmente indicato per pelli sensibili e delicate soggette ad irritazioni, pruriti e dermatiti seborroiche. Scoprilo QUI.

Argomenti correlati