Ritorno dalle vacanze: come preservare l’abbronzatura

Il rientro dalle vacanze è un momento delicato per la nostra cute e preservare l’abbronzatura. Dopo intere giornate trascorse al mare sotto al sole e gli innumerevoli bagni al mare, è importante ricominciare a prendersi cura della nostra pelle.

Quando torniamo dalle vacanze vorremmo prolungare il più a lungo possibile la nostra tintarella ottenuta faticosamente senza dimenticare di preparare la nostra pelle ai mesi invernali. Scopriamo insieme come preservare l’abbronzatura prendendoci cura della nostra pelle!

Piccoli consigli per preservare l’abbronzatura

Sono tanti i piccoli consigli che possiamo mettere in pratica per preservare la nostra abbronzatura. Tutto inizia con l’alimentazione: mangiare frutta e verdura di colore giallo–arancio e rossa permette di reintegrare le riserve di Vitamina B e D fondamentali per il buon funzionamento di diversi organi.

Altrettanto fondamentale è bere tanta acqua per mantenere la pelle idratata ed elastica. Una costante idratazione favorisce il ricambio delle tossine in eccesso, depurando tutto l’organismo. I consigli sull’alimentazione vanno integrati con la scelta e l’utilizzo di prodotti adeguati in base alle proprie esigenze.

Per preservare la nostra abbronzatura è importante idratarla sia sotto la doccia che una volta asciutta. Sotto la doccia sarebbe ideale l’utilizzo di un olio a base di Aloe Vera, mentre post asciugatura la scelta dovrebbe ricadere su una crema idratante a base di burro di Karitè.

Preservare l’abbronzatura: come idratarsi

L’olio Doccia Bacche di Goji grazie agli estratti naturali delle bacche, svolge un’efficace azione antiossidante e dermoprotettiva che ci aiuta a preservare il colore della nostra abbronzatura. Ma come usarlo al meglio?

Per garantire l’efficacia degli estratti naturali delle bacche e le proprietà idratanti dell’Aloe Vera e del Burro di Karitè, è importante spalmare l’olio doccia sul corpo prima della doccia. In questo modo si creerà una barriera idrolipidica a protezione della cute dall’azione disidratante del calcare contenuto nell’acqua.

Infine, l’emulsione che si creerà sotto la doccia permetterà un’idratazione migliore. Il tutto a vantaggio della salute e luminosità della pelle.

Hai qualche consiglio che vorresti condividere con per il benessere della nostra pelle? Scrivicelo in un commento!

Argomenti correlati