Quante volte lavarsi le mani al giorno

Quante volte lavarsi le mani al giorno?

Questa è una domanda che tutti si sono posti almeno una volta nella vita.

La salute e l’igiene, in una parte del corpo che utilizziamo continuamente e che entra in contatto spesso con il viso e non solo, sono molto importanti per tutto l’organismo. Uno studio ha, infatti, stabilito che lavandosi le mani almeno cinque volte al giorno si riduce del 25% il rischio di contrarre malattie dell’apparato respiratorio.

Questo perché, molte volte, anche senza rendercene conto, ci tocchiamo il viso con le mani, trasportando quindi impurità dall’ambiente circostante al naso o alla bocca, che vengono poi inalate e immesse nell’organismo.

> Scopri quante volte bisogna fare la doccia

Sapere quante volte lavarsi le mani al giorno e in che occasione è quindi fondamentale.

Non c’è una regola generale, che stabilisca un numero preciso, ma è buona abitudine farlo sempre in alcune situazioni specifiche.

Quante volte lavarsi le mani al giorno

Un momento fondamentale, per esempio, è quando si inizia o si finisce di cucinare: quando si sta cominciando, per evitare di trasmettere al cibo possibili elementi dannosi che si sono toccati in precedenza, quando si finisce invece, per depurare la pelle dal grasso o dalle impurità che possono essere state trasmesse dagli alimenti.

Inoltre, bisogna sempre ricordarsi di lavarsi le mani dopo aver toccato gli animali, dopo essere stati in luoghi particolarmente affollati e dopo aver maneggiato rifiuti: in tutti questi casi è molto facile entrare in contatto con germi che possono danneggiare o indebolire l’organismo.

> Dermatite irritativa da contatto: cos’è e come prevenirla

Ma bisogna fare attenzione a quante volte lavarsi le mani al giorno: se lo si fa troppo spesso, si rischia di rendere la pelle irritata e secca.

Non è quindi importante stabilire quante volte lavarsi le mani al giorno, ma farlo nei momenti giusti e nel modo indicato.

Affinché lavarsi le mani sia efficace per eliminare le impurità, bisogna dedicarvisi per almeno 40-60 secondi, sfregandole e risciacquandole con cura, per poi infine asciugarle bene. Anche la scelta del prodotto per l’igiene non è da trascurare: è consigliabile utilizzare sempre saponi delicati, che non compromettano il ph della pelle,e che siano specificatamente dedicati al nostro tipo di pelle.

Se questi consigli su quante volte lavarsi le mani al giorno ti sono stati utili, condividili sui social network!

Argomenti correlati