Proteggere i bambini dal sole

Sole, mare, spiaggia sono tutti termini che ai bambini piacciono molto, le mamme lo sanno bene. Ma attenzione, il sole fa bene perché fornisce la Vitamina D di cui tutti abbiamo bisogno, ma al contempo può causare importanti malattie della pelle. Per questo motivo proteggersi dal sole è importantissimo, non solo per noi adulti ma soprattutto per i bambini.

Proteggere i bambini dal sole non è poi complicato, basta avere delle piccole accortezze.

A casa, prima di prepararsi per la giornata al mare o in piscina, coprite il vostro bambino con una crema a protezione solare totale. Il filtro non ha effetto immediato, richiede una ventina di minuti e in questo modo vostro figlio non correrà rischi.

Dopo ogni bagno ricordatevi di riapplicare la crema e fatelo anche circa ogni tre ore di sole: così non solo si eviteranno bruciature ed eritemi solari, ma la salute della pelle sarà salvaguardata.

Per proteggere i bambini dal sole prestate attenzione anche a non esporli ai raggi più caldi dell’ora di pranzo, sono senza dubbio le ore in cui è meglio tenere i vostri figli all’ombra.

 

Argomenti correlati