Pelle delicata e make-up: la pulizia dei pennelli

Pulire i pennelli del vostro beauty case è un gesto importantissimo, che dovrebbe essere parte di una beauty routine costante e accurata. La pulizia dei pennelli è importante non solo in vista del risultato del make-up che si vuole realizzare, ma anche -e soprattutto- per questioni igieniche!

Quali rischi corriamo se non ci preoccupiamo della pulizia dei pennelli da trucco?

Sui nostri pennelli per il make-up non solo vengono a depositarsi tracce di trucco, ma anche batteri, sebo e gli oli naturali della nostra pelle e -udite, udite- delle altre pelli con cui veniamo a contatto.

Usare continuamente e ripetutamente pennelli sporchi, quindi, altro non fa che trasportare queste sostanze sui nostri pori, occludendoli. Questo può portare a serie dermatiti, brufoli, rossori e irritazioni per la pelle ma anche necrosi ed infezioni serie che possono deturpare il viso.

Inoltre, è sempre bene non condividere con altre persone i propri beauty tool: tra le conseguenze potrebbero esserci i già citati sfoghi della pelle, ma anche cose peggiori e ben più fastidiose come herpes e congiuntiviti.

Tra l’altro, specialmente se avete la pelle delicata, avere pennelli puliti è solo un vantaggio in più, perché lavare questi strumenti con la giusta frequenza permette di mantenerne le setole morbide, soffici e di non danneggiarle. Questo vi aiuterà non solo a conservare i pennelli più a lungo, ma anche ad evitare che le setole vi graffino la pelle e la rovinino.

Quand’è il momento di lavare i pennelli per il make up?

Quanto spesso lavare i pennelli per il make up varia in base alla frequenza di utilizzo, ma anche in base al tipo di pennello!

I pennelli grandi, usati principalmente per il viso, vanno lavati una volta a settimana se vi truccate tutti i giorni, oppure anche una volta ogni due settimane se vi truccate principalmente nei week-end.

I pennelli piccoli, invece, quelli usati per occhi e labbra, andranno lavati più spesso sia per una questione igienica, sia perché rischieremmo di mischiare tinte e colori di ombretti e rossetti.

Pulire i pennelli per il trucco: i nostri consigli fai-da-te

Ecco un metodo efficace ed economico per pulire i nostri pennelli da trucco:

-                Lavateli con saponi neutri ed acqua tiepida o fredda. Evitate invece l’acqua calda per i pennelli a setole sintetiche.

-                Premeteli bene, possibilmente senza toccare la parte dove c’è la colla.

-                Continuate a cambiare l’acqua finché non sarà limpida.

-                Asciugate i pennelli in un luogo chiuso ma dove circola l’aria, lontani dalle fonti di calore.

-                Posizionateli sopra un panno, meglio se in orizzontale per evitare che l’acqua coli sulla colla e in modo da non modificare la loro forma.

Argomenti correlati