Mani in estate: i segreti per avere mani da sfoggiare

Dopo averle curate e protette dal freddo dell’inverno, è ora di sfoggiare le proprie mani! Belle, curate e impeccabili, ma anche colorate, grazie alle vivaci manicure che con i loro colori accesi riescono sempre a mettere di buon umore.
Questi consigli sono validi in generale per tutta la pelle e per tutte le stagioni, ma vuoi per un hobby, i lavori in giardino o anche solo una passeggiata, in estate le nostre mani sono in primo piano più che mai e meritano ancora più attenzioni: vediamo quali.

  • Preparare le mani all’esposizione al sole

Parola d’ordine: esfoliazione! Ebbene si, le mani meritano le stessa attenzioni che di solito siamo abituate a riservare al resto del corpo. Anche qui, dedicatevi allo scrub: fatto almeno una volta alla settimana, eliminerà le cellule morte ed eventuali discromie, donando una nuova lucentezza all’epidermide.

  • Proteggere le mani durante l’esposizione al sole

Idratazione intensiva. Una volta eliminate le cellule morte con lo scrub, via libera ad una buona e profumata crema mani, da massaggiare fino a completo assorbimento. Non dimentichiamo nei momenti di esposizione solare di mettere una crema con il giusto filtro protettivo e di continuare ad idratare costantemente la pelle delle mani ogni giorno.

  • Crema doposole anche sulle mani

Dopo l’esposizione al sole, è sempre buona abitudine applicare su tutto il corpo una crema doposole, che restituisce la giusta idratazione. Specie con la pelle umida, appena usciti dalla doccia, un doposole idratante renderà le vostre mani morbidissime.

Argomenti correlati