Mani gonfie: soluzioni e rimedi

Spesso, le mani sono soggette ai risultati delle mille situazioni in cui ci ritroviamo a gesticolare, afferrare, tirare, strofinare e chi ha più attività manuali ne metta. In particolare, le mani gonfie sono tra i sintomi più comuni che contraddistinguono noi donne, alle prese con i lavori più disparati. In questo articolo, approfondiamo le cause e i rimedi per non avere più le mani gonfie.

Perché abbiamo le mani gonfie 

Perché, alle volte, le nostre mani sono gonfie? Il gonfiore ha origine nelle nostre caratteristiche fisiche oppure è legato ad un evento che ha coinvolto anche le nostre mani, determinando questo risultato. Tra le cause più comuni che possono portarci ad avere mani gonfie ci sono:

  • Peso eccessivo
  • Cattiva circolazione
  • Artrite reumatoide
  • Allergie
  • Tunnel carpale
  • Infezioni

I chili di troppo possono provocare un’alterazione del sistema linfatico, con conseguente ritenzione idrica negli arti e un successivo rigonfiamento. Dobbiamo amare le nostre curve, l’importante è che le forme non ci portino a problemi che vanno ben oltre la semplice taglia in più.

L’obesità porta con sé il rischio di altre patologie come il colesterolo. La pressione arteriosa elevata fa scorrere il sangue dal cuore ai polmoni secondo ritmi più veloci del normale, provocando stanchezza e un’intensità che cerca sfogo nelle nostre estremità. Il tunnel carpale determina una riduzione del flusso sanguigno comporta formicolio accompagnato da freddo e gonfiore.

Allergie, infezioni ma anche la sindrome premestruale e la gravidanza possono portare ad un eccessivo ristagno di liquidi. In particolare, il gonfiore della mano sinistra può essere segno di una eventuale patologia cardiaca. Oltre a tutto questo, anche cadute, urti e altri traumi di questo tipo non sono l’ideale per le nostre mani.

Come curare le mani gonfie

Per curare le mani gonfie, la natura viene in nostro aiuto:

  • se dopo una camminata notate gonfiore, alzate le braccia per dieci minuti. Vi aiuterà a riequilibrare la circolazione;
  • quando siamo in dolce attesa, il ghiaccio viene in nostro aiuto: 20 minuti al giorno con impacchi di ghiaccio fino alla scomparsa del sintomo e le mani gonfie saranno solo un bel ricordo;
  • in caso di gonfiore e prurito, consigliamo l’Aloe Vera, ricca di proprietà lenitive e antinfiammatorie.

A tutto questo, è molto importante associare una buona igiene quotidiana delle mani, che ci aiuti ad eliminare eventuali agenti esterni che possono intaccare la salute della nostra pelle. Dermaplus Detergente Mani Lenitivo è indicato anche per le pelli più sensibili di anziani e bambini.

L’articolo ti è stato utile? Faccelo sapere in un commento!

Argomenti correlati