Make up perfetto: non c’è trucco… non c’è inganno!

Make up perfetto: non c’è trucco… non c’è inganno!

Consigli e segreti per un make up perfetto.

Donne e trucco: un rapporto intimo e mai banale.

C’è chi fa del make-up un’arte e c’è chi mette il minimo indispensabile.

Il filo conduttore tra questi due estremi è il rapporto con sé stesse: truccarsi fa parte dell’essere donna e il risultato è quello che c’è dentro a ognuna di noi, il nostro io, il nostro stile e tutto quello che ci rende uniche.

Per chi ha la pelle sensibile o per chi è allergica o intollerante al nichel, il trucco può rappresentare un problema. Con questo articolo scopriamo consigli e segreti per un make up perfetto, nel pieno rispetto della nostra pelle.

Cosa fare prima e dopo l’applicazione del trucco?

Il trattamento e la cura della pelle sono le basi essenziali per un corretto make-up, soprattutto per chi presenta una pelle sensibile e delicata. Per queste donne è abbastanza comune avere piccole (o grandi) reazioni allegiche ai prodotti che si utilizzano per il make-up quotidiano, e questo può essere molto demotivante, oltre che spiacevole per la reazione allergica in sé, perché limita la creatività. Molti fondotinta e prodotti per la base del trucco possono essere particolarmente dannosi per la cute perché contengono quantità elevate di colore, che molto spesso presenta tracce di metalli pesanti, quali nichel, cromo e cobalto.
Il primo passo da considerare sempre, come cura e attenzione quotidiana, riguarda la linea di prodotti relativi alla pulizia e alla detersione della pelle. Questi prodotti devono svolgere il loro compito rispettando il naturale equilibrio fisiologico della pelle del viso, sia nel preparare la pelle prima del trucco, sia nel riequilibrarla dopo l’applicazione. È fondamentale che i prodotti per la detersione e la pulizia della pelle apportino fattori nutritivi e lenitivi, oltre a facilitare la rimozione del make-up. Infine è fondamentale ripristinare il normale pH della pelle, utilizzando un tonico, delicato e rinfrescante, e una crema rigenerante, preferibilmente prima di andare a dormire.

Come scegliere i prodotti di make-up?

Per chi ha la pelle sensibile, si consigliano le forme in polvere compatta o terre, perché rimangono in superficie, non irritano e sono facilmente asportabili senza esercitare uno stress eccessivo sulla pelle.
I fondotinta liquidi, infatti, sono ricchi di grassi, pigmenti, siliconi, profumi e possono indebolire la barriera cutanea della pelle reattiva. I fondotinta compatti, invece, seccano la pelle. La loro applicazione con la spugnetta è da evitare perché essa rappresenta il peggiore accessorio per il trucco, nel quale si sviluppano germi e batteri. Per quanto riguarda gli altri prodotti per il make-up, vale questa regola: il prodotto deve essere stato testato dermatologicamente, non deve contenere profumo e deve essere stato testato per la presenza di metalli pesanti. Infine, un buon prodotto per il trucco, dovrebbe contenere attivi idratanti e lenitivi allo stesso tempo.

Oltre alla scelta del prodotto giusto, consigliamo di seguire queste regole per avere maggior cura della pelle sensibile:

  • cercare di non toccare il viso con le mani durante il giorno;
  • lavare una volta alla settimana pennelli e spugne;
  • gettare i vecchi prodotti, aperti da molto, soprattutto quelli che teniamo nella borsa;
  • evitare di nascondere con molto trucco le imperfezioni della propria pelle (acne, couperose, eccessiva secchezza, rossore..).

Sei pronta ad esprimere la tua personalità con ombretti, cipria e mille colori?

Argomenti correlati