La prevenzione delle macchie solari

Cosa fare con le macchie che si formano mano a mano che l’abbronzatura se ne va dopo le vacanze? La parola chiave è: prevenzione!

Nell’articolo precedente abbiamo parlato dell’importanza dello scrub per un’abbronzatura perfetta, ma lo scrub è molto importante anche dopo l’esposizione solare! Fare uno scrub il giorno dopo l’esposizione, preferibilmente di mattina, aiuta a uniformare le cellule dell’epidermide e a evitare una fastidiosa abbronzatura a macchie.

Attenzione! Le macchie solari possono anche diventare inestetismi permanenti, per i quali è consigliato rivolgersi a un bravo dermatologo. In questi casi, rimediare alle macchie della pelle è una situazione molto delicata, per la quale ci sono trattamenti specifici, che sono in ogni caso da sconsigliare nel periodo estivo, proprio a causa dell’esposizione solare.

Per questo motivo è molto importante la prevenzione e la cura quotidiana della nostra pelle. Solitamente, le zone maggiormente sensibili sono quelle in cui la pelle è irritata dalle cerette: baffetti, sopracciglia e ascelle soprattutto. Una particolare sensibilità alle macchie, inoltre, è data dalle pelli a tendenza acneica e ai brufoli, che possono scottarsi facilmente quando sono sollecitati.

Non bisogna quindi trascurare la protezione solare, tra le creme è fondamentale scegliere la tipologia più adatta al proprio derma, tenendo in considerazione anche il proprio fototipo. Inoltre, è importante evitare gli orari di esposizione più intensa, in particolare la fascia 13:00-15:00. Oltre a questi accorgimenti è molto importante nutrire e curare la propria pelle tutti i giorni con un uso continuativo e costante di una buona crema idratante. La cura quotidiana della pelle è la formula di prevenzione più importante per evitare i danneggiamenti dell’esposizione solare.

Oltre alla cura quotidiana della nostra pelle, ci sono diversi rimedi naturali per evitare le macchie solari. Il gel di aloe vera, per esempio, può essere utile per attenuare gli inestetismi se applicato con costanza. Possiamo aiutarci anche con l’olio essenziale di carota e sedano, versandone poche gocce nella nostra crema quotidiana, lasciando riposare sulla pelle per dieci minuti.

La cura della pelle parte dai nostri gesti quotidiani, il miglior rimedio è la prevenzione.

Argomenti correlati