Idratare la pelle in gravidanza

Perché idratare la pelle in gravidanza.

La gravidanza è uno dei processi di cambiamento ormonale più importanti che si riflette su tutto il corpo, inclusa la pelle.idratare pelle in gravidanza

Per vivere la gestazione con una pelle sana, bisogna cambiare alcune abitudini nel curarla e in particolare è importantissimo idratare la pelle in gravidanza.

Quando si è in attesa la pelle è più esposta alle aggressioni degli agenti esterni, come lo smog o il fumo passivo, dato che il corpo subisce diversi cambiamenti anche dal punto di vista delle difese immunitarie.

Non c’è da sorprendersi quindi se la pelle subisca qualche modifica, diventando insolitamente secca o grassa o sviluppando una leggera acne.

> Brufoli in gravidanza: niente panico, ecco i rimedi!

Diventa dunque fondamentale idratare la pelle in gravidanza per prevenire cellulite, smagliature, o il fastidioso cloasma gravidico, meglio conosciuto come “maschera della gravidanza” consistente in piccole macchie scure.

Idratare la pelle in gravidanza al meglio non è però semplice; è infatti necessaria un’attenzione quotidiana particolare e bisogna instaurare delle nuove e buone abitudini.

Mantenere la pelle idratata in gravidanza è molto importante per prevenire la secchezza, dovuta all’indebolimento della pelle, che può causare fastidio: l’epidermide può diventare rugosa, si può ingenerare la sensazione di “pelle che tira” e di pizzicore che a volte si trasforma in prurito. Bagni e docce troppo frequenti con prodotti non appropriati contribuiscono a seccare la pelle; così come il lavarsi con acqua bollente.

Le future mamme traggono molti benefici dall’uso regolare di una crema idratante e di una protezione solare per prevenire le smagliature e le macchie della pelle. Esistono anche altri trattamenti che però non sono consigliabili in quanto non sicuri per lo sviluppo del bambino: bisogna sempre prestare grande attenzione alle restrizioni d’uso di alcuni prodotti.

Ecco allora come idratare la pelle in gravidanza e avere un aspetto sano e solare.

Utilizzate ogni giorno la crema idratante e idratate la pelle durante la notte, utilizzando una crema specifica per la notte.

È importante inoltre lavarsi con un prodotto che non contenga saponi, profumi o sostanze chimiche troppo aggressive; evitare peeling cosmetici o meccanici troppo frequenti, dato che rischiano di indebolire la pelle.
Se lo stato della nostra pelle è lo specchio della nostra salute, idratare la pelle in gravidanza sarà un piacere più che un dovere, essendo la dolce attesa la più splendida forma che una donna possa desiderare!

Se questo articolo sui benefici di idratare la pelle in gravidanza ti è stato utile, condividilo sui social network!

 

Argomenti correlati