Curare le unghie per evitare che si spezzino

Avere delle unghie sane e curate è quasi come indossare un prezioso gioiello: arricchiscono il nostro look e ci fruttano un sacco di complimenti. Ci sono periodi, però, dove le nostre unghie sono più deboli e si spezzano facilmente. Scopriamo assieme quali sono i perché e come curare le unghie per evitare che si spezzino.

Le unghie si spezzano e si sfaldano, perché?

Le unghie che si spezzano e si sfaldano possono essere indicatore di un’alimentazione povera di calcio o di problemi di salute in generale, ma possono anche essere semplicemente disidratate. Alcuni trattamenti o tecniche estetiche, inoltre, possono danneggiare le nostre unghie, così come l’uso, senza guanti, di detersivi o solventi troppo aggressivi.

Come avere unghie sane e forti

La base migliore da cui partire per avere unghie sane e forti è l’idratazione. Buona abitudine è applicare, su mani e unghie, creme specifiche, massaggiando fino al completo assorbimento del prodotto. L’olio d’oliva, gli impacchi di limone e te verde e una dieta ricca di latticini, carne, uova, legumi, pesce e ortaggi ricchi di betacarotene sono ottimi rimedi naturali per curare le unghie per evitare che si spezzino.

L’estetista può aspettare

Anche l’occhio vuole la sua parte, è vero, ma l’estetista può aspettare: fare delle pause da smalti, gel e semipermanenti, permette all’unghia di respirare e crescere libera. Molto importante è anche la cura delle cuticole. Se immaginiamo le nostre unghie come un bel quadro, le cuticole sono la cornice che lo impreziosisce. La crema mani Dermaplus è l’ideale per avere mani idratate, unghie forti e cuticole sane.

Questi sono i nostri consigli su come curare le unghie per evitare che si spezzino. Tu come ti prendi cura delle tue unghie? Diccelo lasciando un commento!

 

Argomenti correlati