Come prendere il sole in montagna

Consigli su come prendere il sole in montagna e rispettare la pelle.

Con l’apertura della stagione sciistica sono tantissime le persone che si riversano sulle piste o che si stendono su un lettino al sole godendosi le belle giornate sulla neve.come prendere il sole in montagna

Ma come prendere il sole in montagna?

Stare sdraiati al sole in montagna può essere molto più rischioso che prendere il sole in spiaggia d’estate.

In montagna, infatti, i raggi ultravioletti sono molto più forti e giungono sulla nostra pelle in quantità maggiore, perché più alta è la quota, minore sarà la pressione dell’atmosfera che normalmente filtra i raggi ultravioletti.

La presenza di neve determina poi una riflessione quasi totale dei raggi, che così colpiscono la nostra pelle sia direttamente sia indirettamente.

Per prendere il sole in montagna in tutta sicurezza basta seguire alcuni accorgimenti.

È fondamentale utilizzare una buona crema idratante da applicare generosamente sul viso prima dell’esposizione al sole per proteggere soprattutto le parti più delicate ed esposte, quali labbra, naso e orecchie.

> Esposizione al sole: 10 regole per una corretta abbronzatura

Oltre al sole, l’azione del vento e del freddo può scalfire la nostra pelle, creando arrossamenti e screpolature.

Infine, prima di andare a dormire, l’ideale sarebbe spalmare nuovamente uno strato di crema idratante che agisca durante la notte.

Tutto questo dovrà essere integrato da una corretta idratazione tramite l’alimentazione e con il giusto apporto di acqua quotidiano.

I prodotti solari da utilizzare per prendere il sole in montagna non sono gli stessi di quelli che utilizziamo sulla spiaggia per proteggerci dal sole. Sulla neve sono adatti tutti i prodotti che hanno una maggiore consistenza, leggermente grassi e dalle proprietà idratanti e lenitive, proprio per consentire un’efficace barriera contro le aggressioni da parte degli agenti atmosferici.

Per quanto riguarda il fattore di protezione, in montagna deve essere molto alto, almeno 30 SPF, e utilizzato per tutto il tempo dell’esposizione al sole.

In inverno più che in estate, è necessario utilizzare una buona protezione per prendere il sole in montagna senza dover tornare il lunedì al lavoro ustionati o con la pelle screpolata.

Scopri la Linea Corpo Dermaplus!

Argomenti correlati