Come fare un pediluvio rilassante

I nostri consigli su come fare un pediluvio rilassante!

Questa attività di rilassamento piuttosto antica può aiutare davvero a stare meglio e a combattere la fatica e lo stress quotidiani

Quando fare un pediluvio rilassante?

Il momento migliore in cui metterla in pratica è probabilmente la sera, quando si sente maggiormente il peso della giornata, peso spesso appoggiato in gran parte sui piedi, stanchi e stressati dal caldo e dal freddo, da calzature fascianti non proprio comode o dal camminare.

Come è noto in alcune discipline, soprattutto di declinazione orientale, il piede è un arto fondamentale per il benessere di tutto il corpo.

Come Fare un Pediluvio Rilassante

Dunque, come fare un pediluvio rilassante?

Il primo elemento da tenere in considerazione, trattandosi di un’attività idroterapica, è l’acqua, che deve essere pulita e non deve essere né troppo calda né troppo fredda. Va messa in una bacinella, anch’essa pulita, capiente in maniera sufficiente da poterci immergere comodamente entrambi i piedi fino alle caviglie.

> Scopri i nostri consigli per la cura del corpo

La temperatura è davvero molto importante: tranne in alcuni casi, se troppo alta o troppo bassa, può creare più fastidi che benefici al nostro intero organismo. Anche la pulizia è fondamentale, per evitare l’insorgere di micosi o di altri spiacevoli disturbi.

Generalmente nell’acqua va messo un pugno di sale, ma si possono utilizzare altri elementi per il benessere dei nostri piedi. Oli, essenze e sali diversi: dipende dalle proprie necessità. Altro consiglio fondamentale su come fare un pediluvio rilassante riguarda la durata: 10 minuti, se ben fatti, possono bastare.

> Scopri come avere mani morbide

Importante è anche la posizione assunta: le pratiche di derivazione orientale vogliono spesso le mani appoggiate alle ginocchia con i palmi rivolti verso l’alto.

Anche la frequenza è fondamentale: se si è costanti e si ripete ogni sera il pediluvio, dopo alcune settimane già ci si renderà conto di quanto una pratica all’apparenza così semplice possa aiutare davvero a rilassarsi e a combattere lo stress e la fatica accumulati durante tutta la giornata.

Un sottofondo di musica classica o una colonna sonora da meditazione completano la serie di consigli utili su come fare un pediluvio rilassante! ;)

Se questo articolo su come fare un pediluvio rilassante e curativo ti è stato utile, condividilo su facebook!

Argomenti correlati