Come far durare l’abbronzatura più a lungo

Consigli su come far durare l’abbronzatura più a lungo.

A fine estate, la domanda più ricorrente tra gli amanti della tintarella è sempre la stessa: come far durare l’abbronzatura più a lungo?

Per raggiungere questo obiettivo gli esperti sostengono che metà del “lavoro”, se così si può chiamare, è da fare fin dal momento dell’esposizione al sole, preparando la pelle ai raggi solari, difendendola nelle ore del giorno in cui la luce è più intensa e idratandola al termine del periodo che si è dedicato alla tintarella.

Allo stesso modo, però, per poter contare su un colorito che rimanga al top, bisogna continuare a coccolare la pelle con dei trattamenti speciali anche una volta rientrati dalle vacanze.

> Scopri come idratare la pelle dopo l’abbronzatura

La conoscenza di come far durare l’abbronzatura più a lungo parte, prima di tutto, dall’idratazione.

Come Far Durare Abbronzatura Più a Lungo

Capita spesso che dopo aver preso il sole, la nostra pelle “si spelli” piano piano, un effetto del tutto normale in quanto gli strati dell’epidermide tendono a rinnovarsi e a liberare cellule morte. Ma non preoccupatevi! Per arginare i danni, è consigliabile mantenere costante un buon livello di idratazione, che vada a nutrire a fondo la pelle.

Per tutta la durata della vacanza e le prime settimane del rientro è dunque opportuno non dimenticare mai di cospargere il proprio corpo di un buon dopo sole.

Se desiderate conoscere come far durare l’abbronzatura più a lungo tenete bene a mente che per mantenere la tintarella è preferibile scegliere la doccia anziché il bagno. Nel corso della doccia, in particolare, qualora avvistaste delle macchie sulla pelle, provvedete ad eseguire uno scrub esfoliante dolce e delicato per eliminare le cellule morte. Se avete in programma un ultimo week end di sole, ricordate anche che la vostra pelle si mostrerà più ricettiva nei confronti dei raggi solari.

Una chicca, quest’ultima, da non perdere se volete essere ben preparate su come far durare l’abbronzatura più a lungo.

Prima di addormentarvi, infine, deliziatevi con una coccola per tutto il corpo. Distribuite una generosa dose di prodotto a base di burro di karitè sulle pelle pulita. Essendo ricco di vitamine e sostanze nutritive, rappresenta davvero un alleato fondamentale per rendere più duraturo il bel colorito preso durante le vacanze.

Se questi consigli su come far durare l’abbronzatura più a lungo ti sono stati utili, condividili con le tue amiche su Facebook!

Argomenti correlati