Alimenti per preparare la pelle all’autunno

La lista degli cibi per difendere e rigenerare l’epidermide in autunno.

L’estate è ormai finita e con l’arrivo dell’autunno la pelle è più esposta ad alcuni inconvenienti.

L’umidità, lo smog e il freddo contribuiscono a causare disidratazione, arrossamenti, couperose, labbra screpolate e colorito pallido.Alimenti per preparare la pelle all autunno

Per essere fedeli al detto “prevenire è meglio che curare”, è necessario iniziare da una corretta igiene sia al risveglio che alla sera, ma il passo più importante per migliorare le condizioni della nostra pelle consiste nel seguire una corretta alimentazione ricca di sostanze che hanno il potere di difendere o rigenerare l’epidermide.

Di seguito vi proponiamo gli alimenti per preparare la pelle all’autunno.

La grande alleata della stagione è la vitamina C che previene l’invecchiamento e fa da barriera contro la disidratazione causata dal freddo e dallo smog.

Il limone, il bergamotto, il mandarino, l’arancio e il pompelmo sono una grande riserva di energia poiché stimolano la microcircolazione superficiale e consentono un trasporto ottimale di ossigeno, rigenerando così tutti i tessuti.

Il pesce azzurro, ricco di grassi Omega 3 e Omega 6 ovvero sostanze che combattono molte patologie, ad esempio l’invecchiamento cutaneo.

Lo sgombro, il tonno, il merluzzo o le alici, da consumarsi un paio di volte la settimana, migliorano l’idratazione necessaria per evitare pelle secca, forfora, psoriasi o dermatiti. Per di più, gli acidi grassi aiutano a migliorare il tono della pelle, rendendo le membrane delle cellule più flessibili ed elastiche.

Fra gli accorgimenti alimentari per preparare la pelle all’autunno, quello di ricorrere con abbondanza a frutta e verdura cruda di stagione.

Gli ortaggi sono la principale fonte di vitamine e sali minerali, come il magnesio (presente anche nella frutta secca) che mantiene giovani le cellule del corpo, compresa la pelle.

È importante scegliere sempre la frutta e la verdura del periodo.

> La visita dal dermatologo: ogni quanto programmarla?

In questi mesi via libera a carote ricche di beta-carotene che aiutano a mantenersi protetti dai danni causati dai raggi ultravioletti, cavoletti di Bruxelles che contengono collagene, le mele ricche di proprietà antiinfiammatorie e antiossidanti e le pere dall’alto contenuto di fibre e vitamina C.

I dermatologi consigliano inoltre l’assunzione almeno una volta la settimana di frutti di bosco, che contengono bioflavonoidi, ovvero sostanze in grado di dare elasticità ai vasi sanguigni.

Gli elementi, invece, da evitare perché dannosi sono i formaggi grassi, gli alcoolici, il caffè e le carni rosse.

Essi contengono sostanze non facilmente digeribili e quindi se ne consiglia un consumo sporadico.

La salute della pelle passa anche attraverso un’alimentazione corretta.

Questi sono solo i principali suggerimenti sugli alimenti per preparare la pelle all’autunno, incentrati su cibi che assicurano all’organismo le sostanze di cui ha bisogno in quel determinato periodo.

Per la cura del corpo, scopri la Linea Dermaplus!

Argomenti correlati